martedì, marzo 30, 2010

Un'ultima mano...

tesa per riprendere ciò che mi sono lasciato alle spalle con lo sfuggire delle occasioni...non piango perché a nulla vale una lacrima dal sapor del sangue amaro.
l'unica della vita è ricordare i momenti migliori e raccoglierli per i momenti tristi.
vorrei ancora sentire il calore della tua mano su di me ma sei tu che non mi vuoi più toccare.

Links to this post:

Crea un link

<< Home