giovedì, gennaio 24, 2008

Il Successo dell'amplesso.

Nella grande confusione dovuta all'azzardo delle parole i nostri rappresentanti (???) tendono a non rendersi conto della gravità di certe loro affermazioni.

Il fu umby non perde mai occasione per ricordarci che anche le larve hanno la loro dignità istigando come ai vecchi tempi odio e rancore. L'ale dal cognome famoso e dalle importanti tette al vento di diversi anni fa ci ricorda che la sua entrata in politica è dovuta al fallimento dell'attrice..Le sue esternazioni fuori dal senso comune dell'intelligenza cielo (!!!!!!!!!!) dimostrano. Per non parlare del nano di arcore di cui è necessario registrare giorno per giorno le affermazioni dato che non sempre sono coerenti. Fini detto l'imbecille smilzo, Story l'ignorante arrabbiato e clemy detto U' Terrone d'oro completano l'allegra combriccola.

Un campionario di idioti che vuole farsi prendere sul serio...Ma oramai i tempi cambiano e solo l'amore per la verità può farcela passare.
Non vince comunque il qualunquismo idiota di chi dice di odiare lo schierarsi e diventa violento per difendere tale idiota idea.
La violenza degli idioti è propria degli idioti e non è di pascoli ma di cavallin tale grande affermazione. Non c'è capo e forse non c'è coda. L'importante è avere un'idea e saperla spiegare.
Non servono inutili lauree da parola o da superbo ma saper rapportare il vivere per superare il malessere.
Il politico questo non sa farlo ma non per questo bisogna qualunquizzare. Non sopporto il qualunquizzare di chi laureato in parola ha sempre ragione. Di chi ha paura dell'ombra e non sa più vivere. Il futuro è nel mezzo come sempre e come sempre senza senso.

W l'italia per quello che è....................

Links to this post:

Crea un link

<< Home